LUCA DI LUZIO – GLOBETROTTER PROJECT

MEDIA KIT

RIDER

—–

Luca di Luzio – chitarra

Manuel Trabucco – sax

Alain Caron – basso elettrico

Tom Brechtlein – batteria

Otmaro Ruíz – tastiere

—–

A tre anni dall’uscita dell’album d’esordio il chitarrista Luca di Luzio torna in tour con il suo Globetrotter Project che lo vede accompagnato da alcuni colossi della scena musicale internazionale jazz fusion.

“Never Give Up” è un progetto discografico prodotto e arrangiato da George Whitty (Brecker Bros, Santana, Dave Mattews, Chaka Khan, Herbie Hancock) che vede Randy Brecker alla Tromba, Alain Caron al basso elettrico (Uzeb, Mike Stern, Gino Vannelli) Rodney Holmes alla batteria (Joe Zawinul, Wayne Shorter, Santana) e lo stesso George Whitty alle tastiere. 

L’album rappresenta l’evoluzione stilistica del precedente “Globetrotter” uscito nel 2019.

9 brani originali di Luca di Luzio arrangiati per quintetto più una sezione fiati, un jazz elettrico ma di facile ascolto per tutti, melodie lineari ma mai banali, ritmiche solide e arrangiamenti accattivanti sono gli ingredienti di questo progetto.

Lo stile compositivo mediterraneo vestito in stile della migliore jazz-fusion internazionale.

Nel tour italiano viene proposta una sezione ritmica d’eccezione formata da Alain Caron al basso (fondatore degli Uzeb) e da Tom Brechtlein alla batteria (Chick Corea, Wayne Shorter, Robben Ford & The Blue Line) a cui si aggiungono Otmaro Ruíz alle tastiere (J.McLaughlin, Dianne Reeves, Gino Vannelli, Vinnie Colaiuta) e Manuel Trabucco al sax (Dean Brown, Maurizio Rolli).